Siti archeologici in Sardegna: autentica miniera per lo sviluppo economico (Gianni De Magistris)

Caro direttore, sollecitato dall’appello-ringraziamento del Giardiniere (pubblicato lo scorso 20 marzo), vorrei proporre alcune considerazioni sulla puntata di “Meraviglie”, il p...

IL GIARDINIERE, Grazie Alberto Angela: cosa aspettiamo a collegare cultura con economia, turismo e occupazione?

Ieri, Alberto Angela ha reso un grande servigio alla Sardegna. E gliene siamo grati. Non siamo grati, invece, a tutti quei politici e amministratori regionali e locali che se ne sbattono del...

IL GIARDINIERE, La triste fine di Cornus, roccaforte di Amsicora

Ho visitato Cornus, sul colle di Corchinas, in territorio di Cuglieri, che fu una delle più importanti città puniche al mondo (fu edificata dai Cartaginesi su un preesistente insediamento di...

La Sardegna preserva i siti archeologici… nascondendoli (Enrico Toselli)

Dove si concentrano i siti ed i parchi archeologici italiani? In Campania con Pompei ed Ecolano? Nel Lazio con tutti i reperti romani? Nella Sicilia dei greci? Macché, in Sardegna. L’Istat h...

IL GIARDINIERE, La vergogna di Mont ‘e Prama

E’ la solita storia alla sarda: faida. Mont’e Prama era sino a due anni fa il gioiello dell’archeologia europea, un luogo mitico nel quale si riversavano aspettative e atte...

IL GIARDINIERE, Shardana: investire sulla storia per trasformarla in grandioso affare turistico-culturale

Ho visto la bellissima trasmissione di Roberto Giacobbo sugli Shardana. Che ha detto cose interessanti, ma a noi Sardi note: che gli Shardana fossero il popolo dei nuraghi non c’è dubb...

SARDEGNA, Piano straordinario degli scavi: 8,4 milioni di euro per i beni archeologici

Approvato il Piano straordinario degli scavi archeologici 2017/18, che può contare su 8,4 milioni di euro e prevede campagne di scavi, restauro dei beni archeologici, valorizzazione dei siti...

Le ricchezze sprecate in Sardegna per pigrizia intellettuale, ignoranza, idiozia (Il Giardiniere)

Percorrete la Sardegna, da levante a ponente, da nord a sud, e vedrete quanta ricchezza viene sprecata. Su circa 15.000 monumenti preistorici (nuraghi, domus de janas, pozzi sacri, tombe dei...

A Mont’e Prama un tesoro sprecato dalla dabbenaggine e dalle chiacchiere (Il Giardiniere)

Quel genio dell’ingegner Gaetano Ranieri lo aveva già visto col suo georadar, cioè la tac del terreno da lui inventata per favorire il lavoro degli archeologi: attorno ai circa 500 met...

La vergogna di Monte Prama (Il Giardiniere)

Monte Prama è il sito archeologico più importante del Mediterraneo. I giganti sono noti in tutto il mondo. I principali artefici di questi scavi sono stati l’archeologo Momo Zucca e il...

© Testata giornalistica registrata: Tribunale di Cagliari 43/1998. Editore Ad Maiora Media. Partita Iva: 03591220920. Webdev Antonio Palumbo