2 Comments

  1. 1

    mauro

    Beh, il 2% del consumo europeo è proprio una invasione! Così come saranno gravissime le conseguenze per il mercato sardo, che già produce (e vende!) a un costo molto superiore al prezzo medio europeo. Sarà che i sardi vogliono olio sardo, ma dubito che se sono disposti a pagare l'olio isolano 6 o 7 euro al litro in alternativa all'olio di supermercato a 3 euro, dovesse anche essere venduto l'olio tunisino a 2,90 cambierebbe qualcosa. Si vuole solo il protezionismo, a qualsiasi costo. @aiutiamoliacasaloro #anzino  

    Reply

Commenta

© Testata giornalistica registrata: Tribunale di Cagliari 43/1998. Editore Ad Maiora Media. Partita Iva: 03591220920. Realizzato da Up Web