One Comment

  1. 1

    Romano

    Sicuramente le sentinelle in piedi saranno disturbate dai soliti grulli parassiti dei centri sociali. Nel frattempo domenica tanti cittadini e curiosi assisteranno alla sfilata dei gallinacci dalle chiappe al vento, orgogliosi di mostrarsi "diversi". La solita buffonata che, pensate un pò che bello per i cagliaritani: sarà fatta a Cagliari, e non saranno relegati al Poetto, sennò si sentiranno emarginati, poverini! Con tutto il rispetto per gli omosessuali che non hanno bisogno di questa carnevalate nauseanti, credo che questi buffoni ricoperti di piume, cinturoni borchiati, abiti succinti in pelle di maschi finti, servono solo a nauseare ancora di più i cittadini. Forse il sindaco gongola, e dovrebbe essere lui ad aprire il corteo, insieme al sindacato sponsor.

Comments are closed.

© Testata giornalistica registrata: Tribunale di Cagliari 43/1998. Editore Ad Maiora Media. Partita Iva: 03591220920. Webdev Antonio Palumbo