Apertis Verbis

9 Comments

  1. 2

    Romano

    Sig. Lai, mi meraviglia il fatto che lei, da consigliere e, penso, iscritto al PD, si fidi ancora dei suoi compagni di partito raccolti nel calderone di un partito che si dichiara democratico quando in tanti dei suoi votanti provenivano da una scuola nella quale la parola democrazia, era una bestemmia. Altrettanto mi meraviglia che solo si accorga che molti suoi compagni ed il suo partito, al di la della balle del vostro segretario nazionale e premier non eletto, che le sinistre sono solidali per le categorie meno abbienti, rendendole povere, livellandole in basso, anzichò al ceto medio.

    Forse non aveva ancora capito che questi signori, come tutto il governo, stanno aumentando i disoccupati ed ancora più in Sardegna, con la chiusura di basi che portaranno ancora più disoccupazione e povertà? Non esiste solo Perdasdefogu, ma ci sono i sindaci vicini a Decimomannu, quelli di Teulada e gli altri vicini alla base di Teulada. La scusa dell'Uranio impoverito è solo una scusa, per nascondere il loro antimiliarismo (che oggi, come un tempo, era solo rivolto ai nostri militari, non di certo a quelli che avevano conquistato i Paesi dell'Est europei e che li avrebbero voluti anche qui da noi). Forse se facessero delle indagini sulle ripetute vaccinazioni che facevano ai ragazzi che andavano in Kossovo ed in altre parti del mondo, foirse avrebbero notato che in gran parte erano queste responsabili, soprattutto per gli effetti su ragazzi con delle difese immunitarie debilitate dalle continue vaccinazioni. Unitevi tutti, voi Comuni interessati, per una lotta comune atta ad evitare più disoccupazione e povertà, fregendovene delle demagogie dei vostri politici.

    Reply

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Testata giornalistica registrata: Tribunale di Cagliari 43/1998. Editore Ad Maiora Media. Partita Iva: 03591220920. Webdev Antonio Palumbo