10 Comments

  1. 1
    Roberta Rossi

    Roberta Rossi

    All’ultima domanda….risposta: “MAI” !!!!!!!

    Reply
  2. 2
    Pietro Marongiu

    Pietro Marongiu

    I gendarmi della memoria è il titolo di un bellissimo libro del revisionista Giampaolo Pansa e parla di chi si oppone alla ricerca della verità circa quanto accadde in Italia dopo la fine della seconda guerra mondiale.

    Reply
  3. 4
    Bea Mei

    Bea Mei

    Come per il film “1Anunnaki ” di J.Gress….. inutile fare tutte queste cazzate per non farlo proiettare….su internet chi lo vuole vedere se lo scaricherà….Cmq per qualunque film farei pagare il mancato incasso per la mancata proiezione a chi la provocata !

    Reply
  4. 5
    Maria Rosaria N Piras

    Maria Rosaria N Piras

    Questo fatto dimostra inequivocabilmente che sono stati e sono ancora ESATTAMENTE IDENTICI AI FASCISTI – non si differenziano di una virgola. SVERGOGNATI !!! Ancora non hanno imparato e non impareranno mai la lezione della storia !!! Sappiamo tutti ormai, cosa è successo in quegli anni !!!

    Reply
  5. 6
    Alberto Rilla

    Alberto Rilla

    Per la precisione, Giampaolo Pansa non è un revisionista, questo è l’appellativo che gli è sempre stato rivolto dalla psicopolizia antifa. Pansa è sempre stato di sinistra, ma a un certo punto della sua vita ha avuto l’onestà di rivelare che la verità ha due facce anche quando si tratta di resistenza.

    Reply
  6. 7
    Falco Pippo

    Falco Pippo

    Che schifo, anche la storia viene negata e manomessa da chi ha commesso crimini inconfessabili.

    Reply
  7. 8
    Roberto Moro

    Roberto Moro

    Gendarmi in servizio permanente effettivo!

    Reply
  8. 9
    Pierluigi Pisano

    Pierluigi Pisano

    Storicamente ci sono stati odi e vendette fai da te causate da strascichi tra oppressori e oppressi. Bene, si doveva far piazza pulita dopo la guerra e questa non si è fatta. Il Migliore Togliatti per favorire la pacificazione fece un gesto distensivo aprendo le porte ai fascisti in galera, oggi la Storia lo condanna. Fu un errore, dovevano marcire in galere perché amnistiati salirono tutti sul carro della DC

    Reply
  9. 10
    Gio Vanni

    Gio Vanni

    La verità fa male anche dopo tanto tempo, certe ferite tardano a guarire!!😉

    Reply

Commenta

© Testata giornalistica registrata: Tribunale di Cagliari 43/1998. Editore Ad Maiora Media. Partita Iva: 03591220920. Realizzato da Up Web